Home / Curiosità sui Personaggi / I coltelli del lanciatore

I coltelli del lanciatore

Leonardo di “Erredesign” durante le fasi di lavorazione delle impugnature

Curiosità

Non essendo riusciti a trovare dei veri coltelli da lancio d’epoca si è optato per realizzarli. Basandoci sulle fotografie dei lanciatori di coltelli dei primi del 900 sono stati acquistati coltelli da lancio a doppia lama (molti di quelli odierni sono senza impugnatura). E’ stata poi disegnata, e realizzata artigianalmente l’impugnatura, in legno per ciascun coltello e successivamente anticata.

macchina-1900-viti-coltelli-behind-the-curtain

“Fiat 520 modello Limousine” del 1927 dalla quale sono state prese le viti utilizzate per chiudere il manico dei coltelli.

Per rispettare il mood mantenendo comunque un elemento realmente dell’epoca in cui è ambientato il libro non poteva mancare qualcosa di antico anche per i coltelli.
Così l’impugnatura è stata chiusa con delle viti rimosse dal telaio in legno di un’automobile “Fiat 520 modello Limousine” del 1927

Dalle pagine...

Non aveva paura anche lui, come noi tutti nel pubblico, che il coltello, che sibilava un attimo dopo il rullo di tamburi, avrebbe potuto ferirla?

Tratto da ``Dietro il tendone - Quando le luci si spengono`` 2016
error: Content is protected !!